14 giugno 2019

Messa in sicurezza del territorio. Interventi importanti per risolvere i problemi connessi alla raccolta delle acque meteoriche e attraversamento passaggi pedonali rialzati



Primi lavori di messa in sicurezza del territorio. Interventi importanti per risolvere i problemi connessi alla raccolta delle acque meteoriche e alle perdite delle reti idrica e fognaria in via Raffaele Teti, e realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati.
Gli interventi di messa in sicurezza, avviati con le risorse messe a disposizione dal Ministero degli interni, erano in programma da tempo dall’Amministrazione Comunale, e possono annoverarsi tra le opere di somma urgenza, a causa dei continui disagi provocati dalla cattiva raccolta delle acque meteoriche, dalle numerose perdite in tratti di rete idrica e di rete fognaria. Disagi, che si aggravano in condizioni meteorologiche avverse, consistenti in allagamenti di civili abitazioni, in casi di erosione del sottofondo stradale con diversi casi di sprofondamento di tratti di strada comunale e conseguenti rischi per l’incolumità dei passanti.
Il tratto stradale interessato dai lavori è rappresentato dalla parte alta di via Raffaele Teti, una delle arterie principali del paese, sulla quale confluisce l’acqua meteorica proveniente principalmente dalla strada provinciale per Vibo Valentia, la quale per la mancata manutenzione di cunette e pozzetti di scolo, riversa una quantità di acqua in eccesso rispetto alle normali condizioni. In occasione di eventi meteorici più consistenti il problema si acuisce enormemente con fiumi di acqua che attraversano il tratto di strada interessato.
Inoltre, sono state rilevate nello stesso tratto di strada numerose rotture delle reti idriche e fognaria che hanno imposto un completo rifacimento dei sottoservizi comunali. Pertanto oltre a collocare un nuovo tubo per la raccolta e lo smaltimento delle acque meteoriche, si sta procedendo alla completa sostituzione dei vetusti tubi della rete idrica e fognaria, proponendo al contempo soluzioni per una più razionale e sostenibile gestione delle stesse in futuro.
Un’altra parte degli interventi previsti interessa la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati e ammodernamento parziale della segnaletica verticale e orizzontale in specifici punti necessari a garantire una migliore sicurezza della circolazione carrabile e pedonale.
Gli attraversamenti pedonali rialzati e la segnaletica orizzontale e verticale, oggetto di studio accurato da parte dell’ufficio tecnico, hanno lo scopo di rispondere operativamente, alla riqualificazione della viabilità in ragione di una maggiore sicurezza stradale nei punti critici del paese, e perseguono l’obbiettivo di rendere le strade santonofresi più sicure. In sostanza sono stati privilegiate le arterie più trafficate del paese che presentano elementi di criticità per i pedoni. 
L’Amministrazione comunale ha inteso dare priorità, utilizzando le risorse messe a disposizione, alla salvaguardia della incolumità di persone e abitazioni in tratti
di strade comunali rinviando all’accesso ad altre risorse per la altrettanto necessaria manutenzione del manto stradale in molti tratti delle arterie comunali. In tal senso, l’Amministrazione si sta prodigando a ricercare tutte le possibili soluzioni per poter rimpinguare il capitolo di bilancio destinato alla manutenzione stradale.
“Un plauso ai tecnici che si sono prodigati alla realizzazione del progetto – ha spiegato l’Assessore Ferito – per aver cantierizzato in tempi strettissimi gli interventi. Sono tutte opere importanti, – prosegue l’Assessore –  a partire ovviamente dal rifacimento dei sottoservizi e al ripristino dell’asfalto stradale nel tratto interessato di via Raffaele Teti, per proseguire con la collocazione dei passaggi pedonali rialzati”. “Questo primo intervento infrastrutturale, sarà il preludio ad altri grandi interventi già messi in cantiere, di cui il nostro Paese ha assolutamente bisogno– ha concluso Ferito – interventi utili per valorizzare e rendere più sicuro il nostro territorio”.

Copyrights @ Amministrazione Sant'Onofrio - Realizzazione EclypseGroup - Servizi Informatici per la Politica