PIAR: l'importanza di trovare strategie comuni per lo sviluppo del nostro territorio

Il Piano di Sviluppo Rurale della Regione Calabria prevede una serie di misure a favore degli enti locali, per l’infrastrutturazione ed il miglioramento della qualità della vita nelle aree rurali.
 Quindi, si presenta l’opportunità di una progettazione integrata (PIAR) (Piano Integrato Aree Rurali) per ambiti territoriali omogenei, per l’attivazione di risorse essenziali fini dello sviluppo sostenibile delle comunità in area agricola.


I PIAR-  sono Progetti Integrati per le Aree Rurali che promuovono e realizzano interventi pubblici coordinati, destinati ad adeguare le dotazioni infrastrutturali, a migliorare la dotazione dei servizi essenziali a favore delle popolazioni locali. Tutte le iniziative perseguono il miglioramento della qualità della vita e dell’attrattività delle aree rurali.
Pertanto, si pone quindi l’esigenza di intraprendere un percorso di approfondimento e di elaborazione di un piano comprensoriale sinergico fra i diversi attori istituzionali del territorio.
Perciò, siccome le risorse per intervenire nelle aree rurali sono sempre più esigue, il nostro comune Sant’Onofrio, non può perdere l’occasione di aderire ai progetti PIAR, visto che il nostro territorio rurale ha bisogno di interventi, non solo infrastrutturali ma anche di servizi.
Obbiettivo e quello di creare una strategia di sviluppo sinergica, a supporto delle imprese agricole e delle comunità residente in aree rurali.

L’attuale Amministrazione ha vagliato l’opportunità di aderire per l’attuazione delle misure previste dal programma di sviluppo rurale 2014-2020, all’area del bacino dell’Angitola.  
Area che comprende comuni di importanza strategica (Pizzo, Francavilla, Maierato, Filadelfia, Filogaso, Monterosso, Polia, e Capistrano) con la quale S.Onofrio, potrà sviluppare progettazioni coerenti, per migliorare il territorio rurale ed insieme, trovare strategie coerenti in modo che il vibonese, sia un luogo dove l’agricoltura il paesaggio e la bellezza naturalistica, siano mete, regionali, nazionale e perché no!, anche internazionali.

Interventi Principali per Enti Locali:

Misura 4
·         4.1.2 Investimenti che riguardano l’infrastrutturazione necessaria allo sviluppo, all’ammodernamento dell’agricoltura e della silvicultura – (Investimento in infrastrutture – Strade interpoderali e elettrificazione rurale);
·         4.1.4 Infrastrutturazione per la gestione efficiente delle risorse idriche, bacini di accumulo e reti di distribuzioni;
·         4.1.5 Investimenti non produttivi connessi all’adempimento degli obiettivi agro-climatici ambientali dello sviluppo rurale (Sostegno a rimboschimento di aree ripristino di aree agricole);
·         4.1.6 Acquisto attrezzature a difesa della biodiversità in aree protette;

Misura 7
·         7.1  Sostegno alla stesura ed all’aggiornamento di piani Comunali e dei villaggi e dei servizi comunali di base;
·         7.2   Investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o all’espansione di ogni tipo di infrastruttura su piccola scala, compresi gli interventi nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico;
·         7.3 Installazione, miglioramento ed espansione di infrastrutture a banda larga e di infrastrutture passive, nonché la fornitura di accesso alla banda larga e ai servizi di pubblica amministrazione online;


Misura 8
·         8.1 Imboschimento e creazione di aree boschive
·         8.2 Prevenzione dei danni da incendi e calamità naturali
I


Copyrights @ Amministrazione Sant'Onofrio - Realizzazione EclypseGroup - Servizi Informatici per la Politica