Sant’Onofrio: è di nuovo emergenza rifiuti

Un nuovo Stop meccanico dell’autocompattatore comunale, costringe di nuovo ad attuare un piano di emergenza per la raccolta quotidiana dei rifiuti solidi urbani. Sabato 25 giugno nei pressi della discarica Daneco SPA, il mezzo mentre si accingeva al conferimento ha riscontrato un altro problema meccanico, mettendo fuori uso il mezzo. Per questo motivo, alcune aree del paese, non sono state coperte dalla raccolta quotidiana dei rifiuti.
Questa situazione, rimette di nuovo in emergenza l’Amministrazione comunale, il quale si vede costretta di nuovo ad attuare uno stato  di emergenza “Rifiuti”. Pertanto, si chiede a tutta la cittadinanza, di iniziare a differenziare i rifiuti, quindi già da Lunedì 27 giugno, ogni cittadino è tenuto ad conferire i propri rifiuti così come illustrato nel riquadro seguente:

Inoltre, si è costatato che ancora molti cittadini riversano nei pressi dei cassonetti situati nelle vie cittadine, molti materiali ingombrati (Televisori, materassi, calcinacci, ecc…), tutti materiali che oltre ad avere un trattamento differente nello smaltimento, influiscono moltissimo ad incrementare le tariffe sullo smaltimento dei rifiuti, quindi chiediamo a tutti i cittadini di ottemperare a quanto richiesto utilizzando il servizio comunale gratuito per la raccolta dei rifiuti ingombranti.

Copyrights @ Amministrazione Sant'Onofrio - Realizzazione EclypseGroup - Servizi Informatici per la Politica